L’esigenza è quella di accedere in sicurezza a porzioni di scogliera su cui garantire la sosta. L’idea è di attrezzare l’area con strutture eco-compatibili, paesaggisticamente sostenibili e, all’occorrenza, smontabili.
Il progetto prevede la realizzazione di un sistema modulare di pedane in acciaio inossidabile brunito e massello di teak, attraverso il quale realizzare percorsi di accesso e aree di sosta.
L’accessibilità, in questo caso, è garantita attraverso un percorso che da monte scende al mare attraverso i massi. Passerelle e rampe di scale assicurate meccanicamente alla roccia, disegnano un percorso panoramico e facilmente attraversabile.
Arrivati a “quota mare” un sistema di pedane “solarium” genera una superficie piana estesa vicina al mare su cui è possibile sdraiarsi, piantare ombrelloni utilizzando appositi alloggiamenti, posizionare sedie e sdraio.
Le pedane permettono di utilizzare parti di scoglio frastagliate altrimenti inaccessibili senza intaccarle in maniere irreversibile.
Una parte di pedane è disposta a monte e rivolta ad Est. Da questa posizione si può godere di un panorama notevole.

Modularità del sistema

La scelta di un sistema modulare ha più vantaggi:
E’ economico. La produzione seppur artigianale può essere standardizzata con notevoli risparmi di tempo e quindi di costi.
E’ versatile. Le dimensioni dei moduli passerella e rampa possono essere assemblati in percorsi che consentono di districarsi tra i massi e permettono di superare così un salto notevole in maniera vantaggiosa.
E’ replicabile. I moduli possono essere aggregati potenzialmente all’infinto e si possono essere installati facilmente.
Ai moduli vengono aggiunti “raccordi” standard che consentono cambi di direzione e maggiore aggregabilità.

Tecnologia e materiali
Tutti i moduli sono costruiti in metallo e legno, assemblati e posati a secco .
Il modulo passerella e il modulo rampa hanno le stesse dimensioni: 300 cm di lunghezza e 120 cm di profondità.
La struttura è costruita con profili in acciaio inossidabile brunito come anche il passamano. Il calpestio delle passerelle e le pedate delle rampe sono fatte con tavolati in massello di teak marino fissato meccanicamente alla sottostruttura.
Il modulo rampa è formato da gradini con dieci alzate ed è sempre associato ad un pianerottolo di riposo profondo 120 cm.
La pedana solarium ha una struttura , poco visibile, in acciaio zincato protetto da sistema duplex che consiste nell'abbinare allo strato di zincatura un rivestimento organico indicato per strutture esposte ad una azione fortemente aggressiva da parte dell'ambiente, come avviene in prossimità della costa marina. Piedini regolabili e sostituibili assicurano la struttura agli scogli mediante fissaggio meccanico. La pedana è costituita da un tavolato il massello di teak marino spesso 4 cm.
La geometria esagonale delle pedane permette una facile aggregazione. Ogni elemento è di circa 12 metri quadri. E’ possibile posizionare ombrelloni in fori predisposti con un bicchiere sottostante per l’alloggiamento.